Ecco come utilizzare Twitter per dominare i risultati di ricerca di Google

“Se vuoi spostare i contenuti negativi o creare una forte identità di marca, Twitter può aiutarti, afferma il collaboratore Chris Silver Smith.
Ecco 10 modi per utilizzare i tweet per dominare la prima pagina su Google.
Sei geloso dei grandi marchi i cui tweet appaiono in un carosello sotto i loro account Twitter sulla prima pagina dei risultati di ricerca di Google?
Quando stai cercando di occupare molto spazio per il tuo nome nei risultati di ricerca come metodo per contrastare recensioni o contenuti negativi che potrebbero non essere lusinghieri, Twitter può fornire un rapido aumento della visibilità.
Ti piacerebbe dominare e comandare la stessa esposizione? Continua a leggere, perché i tweet in primo piano di Google sono a portata di mano.

Evitare una cattiva reputazione
Sia che tu stia lavorando per cercare di spostare i contenuti negativi o cercare di ingegnerizzare meglio la tua identità di marca online e gestire proattivamente la tua reputazione, Twitter è uno degli strumenti più potenti a tua disposizione.
Nella ricerca che ho condotto l’anno scorso, ho trovato 30 dei 50 migliori marchi in tutto il mondo che hanno le loro pagine dell’account Twitter visualizzate alla prima pagina per le ricerche dei nomi su Google (Se restringiamo i primi 50 marchi statunitensi, scommetto che la percentuale sarebbe molto più alta).
Questa è una buona cosa per le aziende e per gli individui, quando controlli ciò che è nella prima pagina di Google, questo è un posto in meno in cui può apparire la negatività.
È anche utile dal punto di vista della fornitura di uno strumento di assistenza ai clienti, la statista riporta che Twitter ha una penetrazione del 33,2% nel mercato statunitense nel 2018 e che la dimensione del pubblico in quel canale è destinata ad aumentare.
Le statistiche prevedono che la penetrazione continuerà ad aumentare fino al 34,1% nel 2019 e al 34,8% nel 2020 e considerando quanti eventi culturalmente significativi stanno accadendo su Twitter (compresa la modalità di comunicazione preferita per alcuni politici), le proiezioni di Statista potrebbero anche essere relativamente basse.

Caroselli che attirano l’attenzione
Un carosello di tweet può essere abbastanza accattivante e occupa una notevole quantità di spazio verticale nella pagina dei risultati, alcune aziende, come Whole Foods e ThinkGeek, si divertono a fare ricerche frequenti sul tweet carosello in primo piano:
Ma non sbagliare: il tweet carousel non è solo la tecnica preferita di grandi aziende super-popolari, le piccole imprese, come il Kogi Korean BBQ di Los Angeles, sono un esempio di una piccola azienda che realizza questo trattamento.
Inoltre, non è necessario disporre di un account Twitter verificato per realizzare un carosello, è logico che gli account Twitter più popolari possano godere più spesso dei caroselli, ma la verifica non è necessaria.
Allo stesso modo, avere un numero maggiore di follower non è particolarmente necessario, anche se è necessario un numero minimo di collegamenti al profilo Twitter e questo è più facilmente raggiungibile con un numero maggiore di follower.
Il segreto principale è questo: devi twittare frequentemente e devi regolarmente avere altri utenti di Twitter che interagiscono con i tuoi tweet.
Certo, ci sono alcune tecniche che possono aiutare ed ecco 10 semplici consigli per aiutarti a mostrare i tuoi tweet su Google.

1.
Sviluppa almeno alcune centinaia di seguaci, so che ho detto che il numero di follower non è un criterio chiave per ottenere un carosello, ma hai bisogno di interazioni con i tuoi tweet, e se non hai follower, sarà più difficile ottenere qualsiasi interazione.
Puoi sviluppare follower seguendo account che twittano su cose a cui sei interessato, seguendo gli altri che ti seguono e interagiscono con i tweet degli altri, questo è un impegno nel tempo, ovviamente, ma ne vale la pena.

2.
Tweetta frequentemente, ho detto che questo è uno dei fattori chiave, non puoi semplicemente twittare in una grande raffica e poi passare giorni e mesi senza twittare ancora.
Il carosello di tweets ha una componente di recency nell’algoritmo, quindi se si raggiunge il carosello ma si interrompe il tweet per un po’, andrà via di nuovo.
Dovresti twittare un paio di volte al giorno, in genere entro l’orario lavorativo, quando gli altri hanno maggiori probabilità di vedere e interagire con i tuoi tweet.

3.
Aumenta il tuo coinvolgimento, questo significa che hai bisogno che altri a volte interagiscano con i tweet del tuo account, non è possibile avere questo se se twitti solo contenuti autoreferenziali, come annunci di vendita o cose su di te e la tua azienda.
Dovrai adottare la pratica di cinguettare le cose che interessano il tuo pubblico, rispondendo alle cose che gli altri hanno twittato e riconoscendo e incorporando alcune delle cose più interessanti che stanno accadendo al di fuori di te.
Coinvolgimento significa interazione e ciò non significa che ti sieda a una certa distanza dal tuo pubblico e semplicemente invii annunci e link al tuo blog.

4.
Interagire con altri account Twitter, il coinvolgimento significa anche avere conversazioni con altri utenti e aziende di Twitter, se sei solo rivolto verso l’interno, non ti impegnerai con la community e la community non interagirà con i tuoi tweet.

5.
Osserva cosa funziona per il tuo pubblico su Twitter, e adattati a postare le cose che guadagnano più Mi piace, retweet (RT) e risposte.
Le cose umoristiche possono spesso farlo, ma a volte anche prendere una posizione su un argomento controverso potrebbe anche attrarre interazioni.
Una volta ho indirettamente preso di mira persone che odiavano un particolare tweet che ho promosso attraverso gli annunci di Twitter, questo ha ottenuto molte più risposte.
Puoi chiedere alle persone di fare un RT, ma fallo raramente, chiedere alle persone di interagire può sembrare eccessivamente egoistico e la cosa potrebbe ritorcersi in maniera negativa.

6.
Usa hashtag e tweet popolari su eventi popolari, coinvolgere persone che sono appassionate di particolari argomenti può essere una pista veloce per ottenere interazioni con i tweet.
Cerca gli hashtag più popolari che Twitter mostra per qualsiasi giorno e vedi se hai qualcosa da dire sull’argomento.
Conferenze, concerti, giochi sportivi e altri eventi hanno spesso hashtag personalizzati e se sei coinvolto in uno di questi eventi, puoi rapidamente ottenere interazioni con gli altri postando sugli stessi hashtag.

7.
Tweetta contenuti accattivanti, meme, foto, video, alcuni tipi di contenuti si prestano automaticamente ad attrarre più interazioni.
Le persone hanno maggiori probabilità di interagire con un tweet contenente video interessanti, immagini, formati di interscambio grafici animati (GIF) e meme divertenti.

8.
Incorpora emoji vuol dire migliorare l’esperienza degli utenti, aiutare l’attenzione sui tuoi tweet e aumentarne di conseguenza il coinvolgimento.
Il blog ufficiale di Twitter ha raccomandato di includere emoji per aumentare il coinvolgimento, mentre alcuni leader dei social media sono stati dubbiosi sull’aggiunta di questi ma secondo noi se usati con giudizio, gli emoji possono fare la differenza.

9.
Tweet riffs divertenti che coinvolgono altri account Twitter o eventi attuali risulta essere un modo rapido per ottenere molti mi piace e RT è twittare qualcosa di divertente che riproduce un altro account Twitter o un evento popolare.
Naturalmente, l’umorismo non è necessario per tutte le marche e la maggior parte delle aziende non può farlo nel modo giusto, quindi, si dovrebbe procedere con molta attenzione.
Se non hai molta familiarità con l’universo dei social media, non dovresti assolutamente tentare di farlo, altrimenti potresti creare un problema di reputazione importante per te stesso ma quando sai cosa stai facendo e puoi valutare l’effetto del tuo umore, può essere efficace per ottenere rapidamente una grande quantità di interazioni.

10.
Tweetta in maniera coerente, ho già sottolineato la necessità di twittare frequentemente, ma sembra esserci anche un effetto benefico per ottenere il carosello Twitter attraverso un tweeting consistente.
Dovresti provare a twittare ogni giorno e twittare un paio di volte al giorno, se il tuo pubblico è per lo più uomini d’affari, devi pubblicare i tweet principalmente nei giorni feriali.
Puoi pianificare i tweet in anticipo attraverso vari strumenti di gestione, quindi questo non significa che devi essere onnipresente su Twitter ma potresti scoprire che se carichi l’app sul telefono, è abbastanza facile fermarsi in vari momenti della giornata e dedicarti solo un po’a Twitter.

Bonus: classifica dei singoli tweet su Google
Se hai difficoltà a invocare il carosello tweet nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca di Google (SERP), c’è anche la possibilità di ottenere un tweet individuale per classificare in Google e farlo è abbastanza semplice.
Alcuni tipi di attività su Twitter, come il mi piace e il RT possono determinare la creazione di collegamenti a una singola pagina di tweet in determinate circostanze e ovviamente, questi tipi di link sono inaffidabili a meno che non si ottenga una grande quantità di RT e mi piace per il tweet.
Tuttavia, i collegamenti regolari alla pagina del tweet sono molto più affidabili e utili per ottenere l’indicizzazione della pagina, incorporare un tweet crea un iframe con codice embed che Google considera come un tipo di link e puoi sviluppare link e incorporarli ai tweet includendoli nei post del blog o nelle pagine web.
Non è difficile ottenere il carosello Twitter nei risultati di ricerca di Google, ma ci vorrà qualche sforzo per mantenerlo, e penso che valga la pena farlo.
I tweet caroselli ti danno un ampio spazio nella pagina dei risultati di ricerca per rappresentare te stesso e stabilire un’identità credibile, rispettabile e impressionante.
Per molte aziende e singoli individui, questo può essere uno strumento utile nella creazione di brand e di identità online.”